Avventurarsi nel mondo dell’ART JOURNAL: 1.0 10


Mai cosa fu più rilassante…
Anche se a volte l’ansia da prestazione mi prende visto che tendenzialmente uso questo art journal come base per dare vita alle mie idee “malsane”.
L’avventura inizia così il 2 Giugno 2014 a casa della mia carissima amica Cristina (http://lalberodiamberle.blogspot.it) in una giornata di sole nel suo bellissimo giardino.
Non ero partita da casa con il solito arsenale per cui sono ricorsa anche a quello di Cristina per completare l’opera.
Sono partita con l’applicare la tissue paper di Tim Holtz sul fondo con il medium matte.
Poi con i gelatos ho colorato il cielo ed il prato, con una piccola applicazione di colore ho ottenuto il risultato desiderato spalmando i gelatos con le salviettine umidificate.
Con il gesso della Studio ed uno stencil effetto muro ho creato il background.
Con l’Archival Nero ho timbrato i fiori (gentilmente prestatimi da Cristina) e li ho colorati con Neocolor II e i distress marker.
Ecco alcuni dettagli:

Il sentiment è un timbro del set timbrato su cartoncino bianco e incollato sulla pagina con il medium matte. Con il Neocolor II nero ho colorato il contorno delle scritte.
Spero che come primo esperimento vi piaccia…
Al prossimo post.
Claudia

Rispondi a Tania Adessa Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10 commenti su “Avventurarsi nel mondo dell’ART JOURNAL: 1.0